Come nacque a Cattolica il turismo

Riscopriamo nella storia dell'Alda Amelia, come nacque a Cattolica il turismo .
Tutto cominciò nel lontano 1921, anzi prima. Quando le nostre bisnonne Amelia Melli da Bologna e Francesca Meneghetti da Ravenna, quasi contemporeaneamente presero a soggiornare a Cattolica già nota come cittadina balneare. Vi prendeva i bagni il Conte di Beauarnais. Le antenate usavano affittare un’intera villetta di cui occupavano l’indispensabile per sub-affittare il resto ai bagnanti. Da affitta-camere a pensione il passo fu breve.
Mia nonna Lina ricorda quando alcuni giovani chiesero a sua mamma - Signora perché non ci fa anche da mangiare? - La prima licenza porta la data del 1921 ma l’attività iniziò certamente prima. La tradizione cattolichina delle lasagne alla bolognese per il pranzo domenicale, quando erano presenti anche i mariti, è nata forse in casa nostra.

Pensione Alda a Cattolica

Le due pensioni subito si distinsero per l’ottima cucina e con il passare degli anni crebbero con il crescere della notorietà di Cattolica, oltre alla famiglia Marconi fra gli altri avevano qui una villa i Rossi, della Buton, i Fabbri quelli dell’amarena, i Folonari dei vini veronesi.

Anche loro fin dall’arrivo si adeguavano con piacere all’uso paesano: calzoni corti e piedi scalzi. La sera per gli adulti, se non dovevano partecipare a feste di un certo riguardo, erano ammessi gli zoccoli.

La Pensione Alda che occupava l’area attuale arrivò ad ospitare più di cento persone fra cui diversi stranieri compresi cecoslovacchi, polacchi e ungheresi. La nonna Lina aveva studiato il tedesco e si occupava delle prenotazioni ma checché ne dica non doveva affannarsi molto: chi soggiornava meno di un mese...era una rarità!

Passata l’ultima guerra la titolare della Pensione Alda, la nonna Ceccia, come la chiamava nostro babbo, si ritirò dall’attività e nostro nonno Giorgio, a cui è dedicato lo stadio comunale di Cattolica, per non perdere il notevole avviamento dei due esercizi pensò di chiamarla provvisoriamente Pensione ALDA & AMELIA e come tutte le cose provvisorie....

Guarda le foto della pensione Amelia.

Info: tel. 0541 961579 mattina/ore pasti > 366 2108574 (sempre) > Email
ita - en - fr - de