Posts Tagged ‘natura’

7 gennaio 2014 11:24    |    by Mauro

Escursioni tra Romagna e Marche con WWF

L’ associazione WWF Rimini ha stilato un primo elenco di date per iniziative pubbliche ed escursioni tra Romagna e Marche.
Questo il calendario delle attività proposte:

Domenica 12 Gennaio il WWF Rimini effettua un’escursione nella zona di Faetano, Montescudo.
La partenza è dal parcheggio del Lago di Faetano, si sale per Montirolo si prende la deviazione per Cà Castellaro e si arriva ad Albereto, si prosegue per Montescudo per poi ritornare ad Albereto per scendere lungo il crinale che porta al Monte di Vallecchio e ritorno alle auto.
Tempo 4/5 h. Abbigliamento da trekking adatto alla stagione e pedule antiscivolo da escursione, pranzo al sacco, riserva d’acqua, viaggio con mezzi propri.
Il punto di ritrovo per la partenza, è a Rimini in Piazza Malatesta, alle ore 8,30.
Saranno possibili variazioni di itinerario dettate dalle condizioni meteorologiche.
Per contatti e ulteriori informazioni, cell. 333.3915904, Chiti Stefano.

Domenica 26 Gennaio il WWF Rimini effettua un’escursione nel Parco del Monte San Bartolo.
La partenza è dal parcheggio della Vallugola, si sale per la Montagnola fino ad arrivare a Casteldimezzo, si prosegue ancora fino a Fiorenzuola di Focara per scendere alla spiaggia, si cammina lungo la spiaggia per il ritorno a Casteldimezzo e ancora per la Montagnola e arrivo alle auto.
Tempo 4/5 h. Abbigliamento da trekking adatto alla stagione e pedule antiscivolo da
escursione, pranzo al sacco, riserva d’acqua, viaggio con mezzi propri.
Il punto di ritrovo per la partenza, è a Rimini in Piazza Malatesta, alle ore 8,30.
Saranno possibili variazioni di itinerario dettate dalle condizioni meteorologiche.
Per contatti e ulteriori informazioni, cell. 333.3915904, Chiti Stefano.

11 luglio 2013 15:27    |    by Mauro

Camminata a passo d'uomo 2013

Sabato 20 luglio, s’inaugura  la stagione 2013 delle attività legate al festival A Passo d’uomo, attraverso una visita in successione di paesaggi tra i più rappresentativi del torrente.

Il percorso parte dall’Acquario di Cattolica. Costruito negli anni ’30 del secolo scorso ad opera dell’architetto Busiri Vici, il complesso, mantiene viva la forza espressiva della originaria architettura di sapore futurista dedicata all’ospitalità dei bambini al mare. L’Acquario è infatti uno degli esempi più suggestivi dell’enorme patrimonio architettonico, costruito fin dalla fine dell’ ‘800 e ancora oggi presente nella costa adriatica, costituito dalle colonie marine.

29 aprile 2013 13:47    |    by Mauro
Salvataggio di una tartaruga Caretta

Salvataggio di una tartaruga Caretta

Il 30 aprile, in occasione della festa del Patrono di Cattolica, l’Amministrazione Comunale, invita tutti i cittadini residenti a Cattolica a visitare l’Acquario di Cattolica e a sostenere il progetto “Salva una specie in pericolo”, attraverso un piccolo contributo di 3 euro. Questa donazione sarà totalmente devoluta ad azioni di conservazione e salvaguardia dell’ambiente marino e delle specie minacciate. Ogni cittadino potrà sentirsi così protagonista di una buona azione rivolta alla tutela dell’ ambiente.

25 aprile 2013 11:00    |    by Mauro
Salus Erbe Saludecio 2013

Salus Erbe 2013 a Saludecio

SALUDECIO si prepara al primo, imperdibile appuntamento di primavera che dà inizio a tutte le Manifestazioni del borgo nell’entroterra di Cattolica.

SALUSERBE, da 26 anni appuntamento atteso, apprezzato e conosciuto ormai a livello nazionale sia per quanto riguarda gli argomenti trattati (salute, benessere bellezza e verde in ogni sua sfumatura), sia perché è uno dei primi eventi nati nella Provincia di Rimini.

6 aprile 2013 14:33    |    by Mauro

la foce del Conca vicino l'Acquario di Cattolica

Anche quest’anno gruppi di volontari dell’Associazione Monkey Surf club, del WWF di Riccione, dell’Associazione Nordic Walking Valle del Conca di Misano Adriatico e dell’Acquario di Cattolica, si danno appuntamento domenica mattina alle ore 10,30 per pulire gli argini dai rifiuti di ogni tipo nell’aerea protetta  del fiume Conca.

Armati di guanti e sacchi con l’intento di far brillare la zona che dal mare arriva sotto il ponte della ferrovia.  Un gesto d’amore doveroso verso quest’area che tra pochi giorni si riempirà di turisti e di tanti cittadini attratti dalla bellezza della foce, uno dei pochi  polmoni verdi che divide Cattolica da Misano Adriatico.