Posts Tagged ‘medioevo’

20 maggio 2013 08:57    |    by Mauro

Rievocazione storica al castello di San Leo

Per due giorni, sabato 25 e domenica 26 maggio, la Fortezza di San Leo compie un viaggio nella storia e ritorna al 1469, quando le truppe feltresche erano pronte alla difesa da un assalto nemico.Non vi troverete all’interno di una rappresentazione teatrale ma di una reale situazione dove i ricostruttori che animeranno la fortezza vivranno veramente come all’epoca.

19 luglio 2012 00:30    |    by Mauro

Assedio al Castello di Gradara - fotomania Guidi Cristian

Da quest’anno, per accedere a Gradara per l’appuntamento dell’Assedio al Castello è stato istituito un servizio di navetta che partirà ogni 15 minuti nella serata principale di Venerdì, con il cine-spettacolo e show di fuochi artificiali accompagnati da musica e racconti che permetteranno di rivivere il terribile assedio del 1446 quando resistette per 43 giorni alle truppe dei capitani di ventura più capaci e temuti del tempo, Francesco Sforza e Federico da Montefeltro .

30 maggio 2011 23:11    |    by Mauro

Al Castello di San Leo (RN), nell’antica “Montefeltro” sabato 25 e domenica 26 giugno 2011 torna “San Leo Giullari Festival – San Leo incontra Francesco”, 6° raduno dei migliori giullari, saltimbanchi, giocolieri e menestrelli da tutto il mondo, fra le più attese feste dell’estate nell’entroterra di Rimini. Nel meraviglioso Centro Storico dominato dal Forte rinascimentale, fra chiese romaniche e panorami mozzafiato sull’ Alta Valmarecchia, si vivranno due giorni di festa squisitamente medievale con spettacoli di strada di giullari e musici, mercatino artigianale con mercanti in costume, accampamenti di guerrieri e il primo Campionato Italiano di Tiro con l’Arco della Lega Arcieri Medievali.

Scopri l’intero programma di San Leo Giullari Festival.

15 gennaio 2011 20:23    |    by Mauro

La Rocca all'interno del Castello di Gradara

Con sorpresa, troviamo che il TGR itinerante di RAI 3 oggi si occupa di Gradara e del Castello medievale, a pochi chilometri da Cattolica.
Ecco le informazioni interessanti dello Speciale sul Castello di Gradara e la sua storia.

Nel ‘400-500 nel Castello di Gradara furono ospitati molti personaggi illustri, qui visse appena tredicenne Lucrezia Borgia, moglie di Giovanni Sforza, qui fu ospitato anche Lorenzo De’ Medici, anche se questa è stata soprattutto la Rocca Malatestiana, la rocca di Sigismondo Malatesta, Principe del Rinascimento, insieme al suo grande rivale il Duca Federico da Montefeltro, che la espugnò per consegnarla agli Sforza.

16 luglio 2010 16:35    |    by Mauro

Locandina dell'Assedio al Castello di Gradara

Da questa sera avrà di nuovo luogo l’Assedio al Castello di Gradara, la rievocazione storica dell’Assedio del 1446. Il programma del weekend prevede le ricostruzioni delle battaglie agli allestimenti, dagli abiti alle ricette medioevali. Varcare l’ingresso al borgo fortificato di Gradara sarà come entrare un una macchina del tempo e trovarsi 6 secoli nel passato.  Animazione nelle piazze con allestimenti dell’epoca e figuranti che mostreranno i mestieri, l’arte, la storia di Gradara nel quindicesimo secolo. Anche i ristoranti proporrano menù alla riscoperta degli antichi sapori.

La prima serata del venerdì 16 luglio è  unica, perché ha luogo uno spettacolo di luci, suoni e fuochi d’artificio, che non viene ripetuto nelle giornate successive. Il borgo è accessibile fino alle 22,00,  ora in cui scatta l’evacuazione e chiuderanno tutti gli esercizi pubblici compresi i ristoranti.
Sarà possibile assistere allo spettacolo da un’area di osservazione, di circa 700mq, nella vallata di fronte il Castello di Gradara.
Per accedere all’area osservazione dell’Assedio al Castello, bisogna prendere la strada che si trova tra i due ristoranti La Casaccia e i 3 Archi.