Mostra di Garavaglia per beneficenza

9 novembre 2010 22:09    |    by Mauro

Buona Notte di Carlo Garavaglia

Il noto pittore Carlo Garavaglia ha deciso di esporre e vendere i propri quadri devolvendo il 50% al Progetto Cattolica per la Tanzania, alle cui iniziative ha aderito anche il nostro hotel di Cattolica.

L’esposizione di pittura è ospitata al piano terra del Palazzo del Turismo di Cattolica e rimarrà allestita fino alla fine del mese di novembre.

All’interno dell’esposizione, giunta alla seconda edizione, si potranno ammirare ben 56 opere pittoriche dell’eclettico artista di origini lombarde, ma ormai romagnolo d’adozione, realizzate con la tecnica del divisionismo primario: il pittore infatti utilizza solo i colori primari e ottiene tutta la scala cromatica dal semplice accostamento degli stessi, e non dalla mescolanza. Le pennellate di colore accostate le une alle altre creano un effetto particolare ed il nostro occhio realizza il verde, sebbene siano solo presenti pennellate gialle su uno sfondo blu.

Si producono così tonalità cromatiche di particolare intensità e luminosità, capaci di offrire un risultato estetico di particolare pregio unitamente a un intenso percorso emotivo il tutto ottenuto attraverso il rigore scientifico.

I soggetti ritratti sono prevalentemente agresti e pastorali: la natura è ascoltata, osservata, studiata e contemplata: il pittore vi si immerge per penetrarne lici e ombre, corporeità e levità, forme e cromatismi, per ritrarne le più variegate sfumature, sempre solo accostando i colori primari, il giallo, il rosso e il blu.

La mostra è corredata dal volume: L’Emozione Poetica nella Pittura Scientifica”, in cui alla opere di Garavaglia sono uniti i frammenti lirici di Silvia Bernardi e le schede scientifiche del fisico Fausto Bersani Greggio.

La mostra è a ingresso libero
Palazzo del Turismo, via Mancini 24, Cattolica
Tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 20.00

Partecipa anche tu alla raccolta fondi di Cattolica per la Tanzania!

Condividi:
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • RSS
  • Facebook

Leave a Reply