La notte delle streghe 2013

15 giugno 2013 00:19    |    by Mauro

La notte delle Streghe 2013

Anche quest’anno si alza il sipario sulla manifestazione “La Notte delle Streghe” a San Giovanni in Marignano. Quest’anno il festival raggiunge l’importante traguardo della 25° edizione: è infatti dal giugno 1988 che ogni anno si rinnova questo importante evento che celebra con spettacoli, arte, alchimie e magie, i riti e le tradizioni folcloriche della Romagna e della Valconca.

Quest’anno la manifestazione si svolgerà dal 19 al 23 giugno (tra il solstizio d’estate – 21 giugno e la “notte delle streghe” – 23 giugno) e per la celebrazione di questo importante anniversario sono in serbo importanti sorprese.

Oltre 30 gli artisti e le compagnie in programma, di varie nazionalità, tra cui anteprime nazionali, per un totale di oltre 120 repliche nei in cinque giorni tra spettacoli, musica, arte, fuoco, giocoleria, magia, percussioni… 11 le postazioni spettacolo, senza contare gli allestimenti, le mostre e le animazioni che si possono incontrare in ogni vicolo del centro storico.

Grande la varietà degli spettacoli in cartellone: dalla musica alla magia, dall’acrobatica all’incanto del fuoco. Ogni sera sulla torre di Piazza Silvagni prenderà vita una performance stupefacente d’illusioni ottiche, luci ed effetti speciali in tre dimensioni, grazie al sapiente lavoro del visual artist marchigiano Luca Agnani, che giocherà con le linee e i volumi della struttura della torre. Attesissimo l’arrivo degli artisti belgi D’Irque & Fien, che durante il fine settimana presenteranno “Carrousel des Moutons”, uno spettacolo di circo contemporaneo dove un pianoforte diventerà l’improbabile partner melodico e acrobatico dei due protagonisti. Dal Portogallo in scena l’arte di Dulce Duca, danza e giocoleria, in “Um belo dia”, un lavoro coreografico molto intimo e ricercato, mentre dall’Inghilterra giungerà King Robert, mago e gentiluomo, con la sua valigia piena di magie vintage per tutti i tempi e tutte le stagioni. Ed ancora il cileno Mr Dyvinetz, acrobata con la Ruota Cyr, in una performance che fonde forza ed armonia gestuale. Da non perdere il concerto dei Gatti Roventi a chiusura del venerdì sera, una “swingante” combriccola di sei musicisti poliedrici, veri e propri filantropi dello swing, del rock’n’roll e delle sonorità retrò. Un’esibizione energica, ironica, assolutamente coinvolgente, con musiche che spaziano dal frenetico rock’n’roll anni ’50 ai classici dello swing italo-americano.

Indimenticabili e amatissimi dal pubblico di San Giovanni, dove il trio ha debuttato in Italia dieci anni fa, gli immancabili messicani Quetzalcoatl, che anche quest’anno con fuoco e percussioni apriranno il rituale della Notte delle Streghe.

Numeri da record anche per le presenze delle passate edizioni: oltre 15.000 i visitatori per ogni serata a riempire le vie del Granaio dei Malatesta, uno dei Borghi più Belli d’Italia che per l’occasione si trasformerà in un borgo stregato!

La manifestazione di San Giovanni in Marignano è ormai per eccellenza la celebrazione dell’arrivo dell’estate nella Riviera Romagnola tra l’alchimia del mercatino magico, con i suoi prodotti artigianali, le essenze, i gusti, i manufatti e gli unguenti a base di erbe, le proposte enogastroniche di ristoranti ed associazioni locali, gli spettacoli e le animazioni che culminano con il tradizionale e propiziatorio “Rogo della Strega” in programma alla mezzanotte del 23 giugno nell’Alveo Ventena.

Il programma completo è disponibile sul nostro sito:

www.lanottedellestreghe.net

Seguiteci anche sui principali social network:

Facebook: La Notte delle Streghe

Twitter: NotteStreghe

Pinterest: Nottestreghesg

Info: cultura@marignano.net

Condividi:
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • RSS
  • Facebook

Leave a Reply