Città di Cattolica


E’ stata battezzata la Regina dell’Adriatico. Cattolica, da quell’antico borgo di pescatori che era alla la fine dell’800, si è trasformata nel corso del secolo successivo in un luogo di villeggiatura sempre più moderno e attrezzato. Accreditata a livello internazionale si presenta all’alba del nuovo millennio come una delle località più apprezzate ed esclusive dell’intero bacino del Mediterraneo.

 

Manifesti d’epoca tratti da Balnea.net

Le sue dimensioni contenute, unitamente ad un arredo urbano dallo stile gradevolissimo e in continua evoluzione, fanno della Città di Cattolica un piccolo gioiello che si affaccia sulle sponde dell’Adriatico. La città è pronta ad accogliere in ogni momento dell’anno chiunque desideri deliziarsi in questa splendente e piacevolissima oasi adagiata sul mare e protetta alle spalle dalle rigogliose e verdeggianti colline dell’entroterra.

Ospitalità ineguagliabile, spiagge in grado di offrire ogni tipo di comfort, una nuova bellissima darsena, spettacolari scenari di luci, musica e fontane danzanti, parchi divertimento per i più piccoli, mercatini tradizionali ma anche curiosi e bizzarri, pub e locali per il relax e il divertimento serale, boutiques e negozi in cui perdersi in interminabili ore di shopping sono solo alcune delle mille opportunità che Cattolica saprà regalarvi.

 


Foto tratte da Visitcattolica

Da vedere: l‘Acquario di Cattolica, la Darsena turistica, il Museo della Regina, le vie pedonali Viale Dante e Viale Bovio, la spiaggia iper-animata, lo spettacolo delle Fontane Danzanti, la Piazza Roosevelt del Municipio, l’Arena della Regina e i concerti, il Teatro della Regina, il Centro Polivalente, Piazza del Mercato e rispettivo Mercato coperto, il Mercato settimanale in Piazza De Curtis, il Parco della Pace, la zona disco Malindi, il pub Rakette e Peledo’s.

Ristoranti consigliati: Gambero Rozzo, Locanda da Liuzzi, Osteria l’Anfora, Pizzeria Lo Sfizio.

Condividi:
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • RSS
  • Facebook